eToro Opinioni (2021): Problemi e Vantaggi Svelati (Recensione)

Una recensione su eToro è sicuramente una guida molto importante per un investitore, specialmente se non conosce bene questo Broker israeliano e lo ritiene una sorta di gioco.

In realtà eToro è il broker online più usato nel mondo ed è riuscito a crearsi una community in circa 15 anni di attività, che tutti gli altri intermediari finanziari gli invidiano molto.

Un utente che conosce bene questo broker è difficile da spostare su un’altra piattaforma perché qui trova tutto ciò che può servire ad un investitore non professionista.

Oltre ai CFD infatti, eToro offre anche il trading diretto su azioni ed ETF, oltre ad una serie di strumenti di investimento brevettati come il Copytrading o il Copyportfolios, ma andiamo con ordine e iniziamo questa recensione con uno schema che riassume i principali problemi e vantaggi di questo broker.

eToro: Problemi e Vantaggi

Non fermatevi a questo schemino, eToro è molto complesso e per comprenderne tutte le sfaccettature dovete necessariamente leggere l’intera recensione ma per capire Pregi e Difetti può bastare anche questo.

Problemi eToro:

  • Mancanza di assistenza telefonica
  • Leva massima consentita 1:30 come da direttiva ESMA
  • Costi di conversione sui depositi in euro (il conto è in dollari)

Vantaggi eToro:

  • Offerta di trading a zero commissioni, anche per l’acquisto di azioni reali (non solo CFD)
  • Possibilità di copiare altri traders con il Copy Trading
  • Piattaforma e app molto intuitive
  • Deposito minimo di soli $200     

Nel corso della recensione avremo modo di approfondire tutti questi aspetti di eToro ma c’è una cosa che vogliamo affrontare subito ed è l’aspetto relativo alla leva.

La leva è un moltiplicatore che permette di negoziare come se avessimo più denaro di quello che è davvero disponibile sul conto.

E’ un’arma a doppio taglio, aumenta i potenziali profitti ma anche i rischi e l’ESMA: L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati, ha limitato il suo utilizzo con una direttiva del 2018.

Da quel momento in poi, la leva per tutti i conti non professionali è limitata a 1:30.

Piattaforma: Fortissio

Deposito Minimo: 200€

Licenza: HCMC

Piattaforma: TaoTrade

Deposito Minimo: 200€

Licenza: HCMC

Piattaforma: FXGM

Deposito Minimo: 200€

Licenza: CySEC

Piattaforma: TradeApp

Deposito Minimo: 29€

Licenza: CySEC

Quindi anche se abbiamo inserito questo limite fra i “Problemi” in realtà è uguale per tutti, non ci sono broker legali che offrono una leva maggiore, semplicemente perché non si può.

Opinioni su eToro

Dopo i pro e i contro passiamo alle opinioni, perché rappresentano una indicazione da tenere in forte considerazione, infatti un opinione negativa su un broker può far crollare il numero di iscritti e gli intermediari come eToro questo lo sanno benissimo.

Se cercate sul web troverete numerose opinioni di utenti eToro, la maggior parte sono positive ma ci sono anche utenti insoddisfatti ed è di quelli che ci vogliamo occupare.

Le opinioni positive non ci interessano, sappiamo che eToro è un ottimo broker, ma cosa hanno da lamentarsi quelli che lasciano opinioni negative?

La maggior parte di questi utenti lamenta i costi di conversione da euro a dollari al momento del deposito, ma purtroppo questo è un problema soprattutto per chi investe in euro, se volete negoziare sui mercati, dove tutto è conteggiato in dollari USA, è preferibile aprire un conto in dollari e detenere un cifra sostanziosa senza ragionare costantemente sul cambio EUR/USD.

Alcune lamentele che abbiamo letto riguardano invece il rollover e i costi per tenere a lungo aperta una posizione con un CFD.

I CFD sono più adatti al trading intraday, se vi interessa il trading a lungo termine, gli investimenti da “cassettista”, eToro offre anche la possibilità di acquistare direttamente dei titoli azionari, ma dovrete farlo senza leva.

Anche il trading reale su azioni ed ETF è senza commissioni, e questo è un vantaggio difficilmente equiparabile da altri broker sul mercato.

eToro è davvero affidabile?

Come distinguere un broker affidabile da uno che non lo è?

Facile, un broker affidabile ha :

  • Una regolare licenza (o più di una)
  • Una sede legale in Europa
  • Garantisce i depositi effettuati

eToro ha molte licenze all’attivo, compresa quella della Consob (con numero di iscrizione 2830), la sede legale è a Cipro ed è autorizzato anche dalla CySEC (Cyprus Securities & Exchange Commission) con numero di licenza 109/10.

Questo ente (la CySEC) obbliga i suoi iscritti a partecipare ad un fondo di garanzia che tutela i depositi fino a 20.000 euro per ogni utente.

eToro non si limita a questo e ha stipulato una polizza di assicurazione extra, per rendere davvero sicuro detenere del denaro sul proprio conto di trading.

La licenza CySEC prevede anche il fatto di separare i conti e limitare l’accesso del broker agli stessi, senza l’autorizzazione del proprietario del singolo conto.

Fra le direttive che eToro è tenuto a rispettare c’è la MIFID 2 , a tutela degli investitori.

Non bisogna sottovalutare l’importanza delle licenze, solo i broker come eToro possono offrire una reale sicurezza, non lo dimenticate quando siete tentati di depositare denaro in siti web alquanto loschi.

Conti di trading eToro

Se cliccate sul link “Iscriviti subito” nell’homepage di eToro sarete reindirizzati alla pagina di registrazione e dopo aver inserito i dati richiesti sarete a tutti gli effetti un utente di eToro.

A questo punto potrete procedere con l’invio dei documenti necessari a verificare la vostra identità e nel frattempo avrete libero accesso al conto Demo.

Si tratta di un conto dimostrativo che permette di testare quasi tutti i servizi eToro senza correre alcun rischio, questo conto in effetti utilizza denaro virtuale.

Se non avete dimestichezza con le piattaforme di trading vi consigliamo di sfruttare il conto Demo e depositare del denaro solo in un secondo momento, quando sarete “padroni” della piattaforma.

Il conto di trading a cui potrete accedere dopo aver depositato 200 dollari (come minimo) è unico, non ci sono conti particolari per i trader che fanno depositi più alti, nessuna differenza.

eToro: Deposito e Prelievo

Abbiamo già accennato al fatto che per accedere al conto reale di eToro è sufficiente fare un deposito e la soglia d’ingresso è fissata a $ 200, ma come si fa per depositare?

Semplicissimo, potete scegliere fra:

  • Carta di credito/debito
  • Bonifico bancario
  • Neteller
  • Skrill
  • UnionPay
  • Sofort
  • Paypal

Ovviamente i tempi di accredito dipendono dal sistema usato, sapete bene che i sistemi elettronici e le carte di credito e debito sono praticamente immediati, mentre se usate il bonifico dovrete pazientare qualche giorno.

Se volete prelevare dovrete fare una richiesta che sarà elaborata entro 24 ore. I prelievi hanno un costo di $ 5 cadauno.

L’offerta eToro

eToro si differenzia da tutti i Broker online sul mercato perché è una sorta di ibrido fra un broker classico e un broker CFD.

In pratica se decidete di negoziare a leva avrete accesso ai CFD ma se vi interessa comprare (andare long) senza leva, potrete acquistare realmente dei titoli azionari, alcuni ETF e alcune criptovalute, sempre senza pagare commissioni!

I CFD (Contratti per Differenza) sono dei derivati finanziari che permettono di investire su molti titoli ed asset, sia al rialzo che al ribasso, usando una leva che per legge non può andare oltre 1:30 come abbiamo già detto.

Sono dei derivati molto diffusi per la loro semplicità, per la possibilità di vendere allo scoperto (andare short) e per la mancanza di commissioni.

Su eToro si può negoziare questi CFD:

  • 1.500 titoli azionari, derivati da 17 borse internazionali
  • 145 ETF
  • 13 indici mondiali anche se manca il CFD sul nostro FTSE MIB
  • 47 coppie valutarie tra principali, minori ed esotiche.
  • 13 materie prime tramite fra le più tradate in assoluto
  • 17 criptovalute fra le più capitalizzate

Se pensate di non potervi permettere l’acquisto di alcune azioni a leva 1 a causa del loro prezzo, sappiate che eToro permette di frazionare l’investimento partendo da soli $50 e di comprare un “pezzetto” di quell’azione.

Social Trading e Copy Trading

La popolarità di eToro è dovuta principalmente alla sua community che è diventata gigantesca e attualmente conta oltre 10 milioni di iscritti.

Grazie a questa comunità eToro ha realizzato un network che permette agli utenti di relazionarsi fra loro, di chiedere e dare consigli, di proporre strategie e creare discussioni.

Tutto questo è il Social Trading di eToro. Ma questo broker non si è fermato qui.

Ha pensato bene di permettere ai trader più “bravi” di farsi copiare e di essere pagati da eToro per questo. Ha dunque realizzato un software automatizzato, denominato Copy Trading.

Per utilizzarlo dovrete accedere all’area “Persone” del vostro conto eToro e tramite una serie di filtri potrete analizzare le performance dei trader più esperti.

Questi filtri vi permetteranno di scegliere in base alle performance, al rischio e ai mercati tradati, gli investitori da copiare.

E’ preferibile scegliere almeno 5 o 6 trader per diversificare l’investimento.

In sostanza con eToro potete ottenere i medesimi rendimenti di trader molto esperti, senza fare assolutamente nulla e senza costi extra.

Gli investitori più capitalizzati potranno anche sfruttare una versione più ampia di questo sistema, chiamata Copyportfolios, che copia dei fondi o degli ETF, ma per accedere è necessario investire almeno $ 5000.

Commissioni e costi eToro

Ora vi starete chiedendo: Ma non era senza commissioni?

Certamente, eToro è un broker senza commissioni di trading ma non significa che non ci siano dei costi extra da pagare, e noi li esamineremo con la lente d’ingrandimento.

Innanzitutto se negozierete in azioni, criptovalute o ETF a leva 1 (pagando il costo reale del titolo) non userete i CFD ma acquisterete realmente il titolo.

In questo caso non solo non pagherete commissioni ma non dovrete sostenere alcun costo neanche per il rollover (passaggio dei CFD al giorno seguente) né per la custodia dei titoli.

Su questi titoli a leva 1 , eToro è imbattibile.

Se preferite negoziare con leva, avrete accesso ai CFD che sono senza commissioni ma prevedono uno spread (differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita) che va comunque conteggiato e i costi di rollover se non chiudete il trade in giornata.

Gli spread di eToro sono molto bassi, paragonabili a quelli di Fortissio e TaoTrade, altri due broker da prendere in considerazione per il trading online e che possono offrire un’ottima alternativa a eToro.

Piattaforma: Fortissio

Deposito Minimo: 200€

Licenza: HCMC

Piattaforma: TaoTrade

Deposito Minimo: 200€

Licenza: HCMC

Piattaforma: FXGM

Deposito Minimo: 200€

Licenza: CySEC

Piattaforma: TradeApp

Deposito Minimo: 29€

Licenza: CySEC

Un altro costo da tenere presente è il cambio da euro a dollari, il conto eToro è in dollari, quindi se non potete versare direttamente in dollari USA, dovete conteggiare uno 0,5% per il cambio.

La piattaforma di trading eToro

Come si dice: Dulcis in fundo no? Ed ecco la piattaforma di trading eToro, uno dei software più intuitivi del settore.

Non dovrete né scaricare né installare nulla, una volta iscritti avrete accesso a questa splendida piattaforma, in demo se non avete ancora fatto il primo deposito e poi anche in reale.

Per accedere vi serve solo un browser internet e un PC, un tablet o uno smartphone .

Con una semplice ricerca sulla piattaforma potrete trovare qualsiasi CFD o titolo disponibile su eToro cercandolo per nome, per ticket o anche per codice ISIN.

Man mano potrete anche crearvi una listi di “titoli” preferiti per trovarli più rapidamente.

Per investire vi basterà cliccare sul bottone blu e inserire l’ordine. Potrete comprare o anche vendere allo scoperto (tramite i CFD) in maniera davvero semplice.

Servizi eToro

eToro offre tutta una serie di servizi per migliorare l’operatività dei propri iscritti e fra questi c’è:

  • L’App di trading, un’applicazione per negoziare direttamente con lo smartphone
  • Il servizio assistenza via chat 24/24 dal lunedi al venerdi
  • I tutorial e i webinar formativi sul sito web
  • Il sistema di sicurezza con autenticazione a due fattori per evitare l’accesso non autorizzato al conto

Anche se alcuni utenti lamentano la mancanza dell’assistenza telefonica, riteniamo il servizio assistenza di eToro molto rapido e funzionale.

Conclusioni

Il sunto di questa recensione è un giudizio molto positivo su eToro, che rappresenta una vera eccellenza come broker online, sia per i neofiti ma anche per i trader più esperti.

Le licenze ottenute da questo intermediario sono numerose, praticamente è autorizzato in ogni paese in cui opera ed è sempre in cima alle classifiche dei broker più utilizzati.

Aprendo un conto eToro potrete stare tranquilli, non correte il rischio di essere truffati e il vostro deposito può essere sempre prelevato in poco più di 24 ore.

Questo broker permette di operare a zero commissioni sia con i CFD che con l’acquisto reale di titoli e questo è un vantaggio notevole per un investitore abituato a negoziare sia a breve che a lungo termine.

I servizi offerti sono unici, la piattaforma è molto intuitiva e il Copy Trading permette di accedere ad un sistema di trading automatico che merita di essere testato.

Provate il conto demo, il Copy Trading è disponibile anche senza fare alcun deposito!

FAQ

eToro è sicuro?

Certamente, questo broker è regolamentato e autorizzato da numerosi enti di vigilanza come la Consob e la CySEC.

eToro è senza commissioni?

Si, eToro permette di negoziare senza commissioni sia i CFD che alcuni titoli azionari ed ETF.

eToro offre un conto demo?

Si, il conto demo eToro è gratuito e illimitato e permette di testare anche il Copy Trading.Come sono le opinioni su eToro?
Sono in prevalenza positive anche se ci sono alcuni utenti che lamentano la mancanza di assistenza telefonica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *